Mani che aggiustano

Mani che creano, mani che aggiustano
Mestieri diversi, stessa pazienza.
Mani riparano, mani che cantano
Facile andare a buttare per poi ricomprare
Il rattoppo che aggiusta la tenda o la maglia
Non piace, si nota la toppa canaglia.
È come un segno di pace ferita
È storia passata di vita segnata
da distrazione poi ravveduta.

Mani che creano, mani che riparano
Mani ingiallite di fumo e di avorio
Mani di seta e di laboratorio.
Mani abituate a notti pazienti
Dita sottili di ragionamenti
La tela vissuta e poi rattoppata
L’eleganza dell’arte recuperata
Vale di più della merce acquistata
Che odora di busta cellofanata.